Il Dott. Paolo Mormile – Giudice del Lavoro presso il Tribunale Ordinario di Roma – ci illustra l’ultima giurisprudenza sui contratti a tempo determinato dopo l’introduzione del Decreto Dignità e sui licenziamenti per giustificato motivo oggettivo.

Il Decreto Dignità ha ristretto gli ambiti di applicazione del contratto a tempo determinato, rendendone più difficile l’utilizzo. Ma il reinserimento dell’obbligo della causale come impatta sui contenziosi?